Calligaris: è questo l’aiuto e l’attenzione che si da al cliente?

Buona sera,

in occasione del trasloco, ho acquistato a febbraio il Vostro tavolo Stealth con vetro temprato. Già in precedenza avevo e ho tutt’ora un tavolo con il piano in vetro e ad eccezione di qualche piccolo segno dopo quasi 6 anni è tutt’ora perfetto; il Vostro dopo solo una settimana era tutto segnato e rigato, eppure l’ho trattato ne più e ne meno come ho sempre fatto con l’altro, anche solo per pulirlo si è segnato: mi sembra impossibile, anche solo la spugna che ho sempre usato l’ha “rigato”.

Cosa devo fare?

Resto in attesa di un Vostro cortese riscontro in merito. Grazie e cordiali saluti.

Chiara Traverso

———————
La Risposta del Customer Care (?) di Calligaris alla richiesta di INFORMAZIONI (“Cosa devo fare?”) da parte di Chiara

Gentile signora Traverso,

Abbiamo letto con attenzione il suo reclamo.

Il tipo di difetto segnalato è dovuto all’abrasione provocata sulla superficie del vetro da qualche oggetto di durezza superiore rispetto alla pasta di vetro temprato.

La durezza del vetro temprato, cioè la resistenza all’abrasione della sua superficie è una caratteristica intrinseca del materiale che non dipende dal produttore o dal lotto di produzione. Molti articoli di comune uso domestico (bicchieri in cristallo, suppellettili in porcellana, posate in inox, etc.) presentano infatti caratteristiche di durezza superiore rispetto al vetro temprato e pertanto se trascinati, spostati sul piano, possono provocare delle piccole incisioni sulla superficie di quest’ultimo. La stessa pulizia effettuata con un panno o con una spugna (come
nel suo caso) in cui sono presenti particelle di polvere silicea (terra, polvere trasportata con le scarpe dall’esterno sul pavimento etc.) può provocare sottili rigature sulla superficie.

E ‘ pertanto buona norma coprire durante i pasti il vetro con una tovaglia, usare sottopiatti e sotto bicchieri etc. Nella speranza di averle fatto comunque cosa utile, con l’occasione per
porgerLe

Distinti Saluti

M.Popesso
Customer Care
Calligaris Spa

———————

Buongiorno,

anzitutto La ringrazio per la risposta, ma forse Le devo precisare alcune cose perchè abbia più chiara la situazione: anzitutto non mangio mai senza tovaglia sul tavolo, addirittura non uso nemmeno le tovagliette (all’americana) un pò per abitudine, un pò perchè non mi piacciono, e soprattuto ora perchè non mi azzardo a posar più nulla sul tavolo, ed essendo il tavolo della cucina è una cosa molto poco “pratica”: avrei voluto un tavolo utilizzabile come piano d’appoggio per le “normali cose che si possono fare in cucina” non certo come un banco da lavoro, invece mi ritrovo in casa un oracolo da guardare e non toccare.

La mia domanda è perchè un tavolo con il piano in vetro temprato che ho da 6 anni è in ottime condizioni, avrà si e no 2 o 3 segni, mentre questo sembra un quadro cubista, nonostante abbia la stessa cura per uno e per l’altro e ne faccia lo stesso uso: quello più “vecchio” addirittura dopo il trasloco è diventato il tavolo del salotto, tra poco al massimo potrò auspicarmi che il Vostro piano evolva in una copia di Guernica così da poterlo appendere a un chiodo.

In ultimo, mi scuso per il tono alteratoma è la reazione spontanea che mi ha provocato la Vostra risposta; un ulteriore chiarimento è come minimo d’obbligo: senza essere persone fissate o maniacali per ordine, precisione e pulizia in vita mia non ho mai trovato o saputo che una persona che segua delle normali regole di igene pulisca il tavolo su cui mangia (benchè si frapponga la tovaglia) con panni, stracci o spugne sulle quali ci possa essere “terra, polvere trasportata con le scarpe dall’esterno sul pavimento”, credo che chiunque non usi gli stessi stracci che utilizza per il pavimento; viceversa non mi preoccuperei tanto per il solo fatto estetico…

Il solo fatto che adduciate a ipotesi (se non scuse) del genere è al quanto offensivo.

Mi chiedo se ci siano delle prove o dei test che un vetro temprato debba superare, ritengo ovvio che si righi con delle punte di diamante, ma ci saranno altri materiali o oggetti che non lo dovrebbero rigare, vorrei solo che fosse verificato, anche perchè immagino che debba avere un minimo di garanzia, essendo stato acquistato da meno di un anno.

Restando in attesa di un Vostro cortese riscontro Vi rinnovo i più distinti saluti

Chiara Traverso
  • Lilly Distefano

    Salve.Tre anni fa mi sono sposata e ho comprato delle sedie in cuoio bianco della galligaris che dopo un paio di settimane si sono ingiallite…mi sono rivolta al mio rivenditore ma mi ha detto che non poteva aiutarmi dato che ha tagliato i contatti con questa societa’ dopo altri simili reclami con altri clienti.Adesso a chi devo rivolgermi?cosa dovrei fare?
    In attesa di una risposta cordiali saluti !

  • Davide

    Mi si è rotto il meccanismo di apertura di un tavolo allungabile in vetro pagato quasi 1500 euro un paio di anni fa. Ho inoltrato richiesta di assistenza alla Calligaris ma mi hanno risposto che il tavolo non è più a catalogo e non hanno pezzi di ricambio a magazzino, senza neanche sapere o chiedere cosa si è rotto. Probabilmente trattasi solo di una rotellina e un cavo in acciaio e provvederò alla riparazione con il fai da te. Ma da una ditta del genere mi sarei aspettato molta più serietà e attenzione per un loro cliente (sono in possesso di un altro loro tavolo, anche questo pagato profumatamente). Mai più.

  • FRANCESCA

    Buongiorno, ho acquistato di recente il tavolo TOWER di Calligaris, oggi a pranzo , dopo una settimana che lo utilizzo, mi sono seduta al posto del capotavola, ho spinto in avanti la sedia e con il ginocchio sono andata incontro alla prima asta di alluminio cromato e mi sono fatta un bel taglio profondo oltre ad aver rotto i pantaloni. Con mia sorpresa e delusione di mio marito abbiamo constatato che in entrambe le postazioni di capotavola l’asta riportata sotto è tagliente! per fortuna è successo a me e non a una persona che avevo come ospite! spero mi possiate dare una delucidazione in merito a questo difetto del tavolo e come risolvere il problema. resto in attesa di un riscontro. grazie saluti

  • Pota Raffaela

    Salve le mie sedie pagate un occhio della testa in cuoio bianche si sono spaccate dopo solo 2 anni e il rivenditore mi dice che è scaduta la garanzia come posso rimediare?se qualcuno può aiutarmi ne sarei grata .grazie