Fastweb: richiesta pagamento per linea interrotta da giugno 2007

Spett.le Associazione dei consumatori,

la presente per richiedere il vostro intervento in merito a un problema da me avuto con la società Fastweb.
Nel mese di ottobre 2006 mi è stata attivata una linea telefonica con pagamento bimestrale per l’utilizzo di internet.
Il mese di maggio 2007 ho inviato una raccomandata per disdire il contratto alla naturale scadenza di ottobre 2007.
Dal 01 giugno 2007 mi e’ stata interrotta la linea sia telefonica che il collegamento internet.
Fatti diversi tentativi per parlare con il servizio clienti, mi rendevo conto che il numero non risultava piu’ tra i numeri dei clienti e questo mi impossibilitava nel parlare con qualcuno ed ottenere informazioni sul perche’ la mia linea fosse stata interrotta.
Ho mandato due e-mail alla fastweb  per chiedere di essere contattato spiegando il mio problema e avvisando che in mancanza di un contatto e una spiegazione avrei bloccato il pagamento delle successive fatture onde evitare di pagare un servizio che mi è stato tolto.
Dopo alcuni giorni ho bloccato il rid bancario e inviato una raccomandata alla fastweb per metterli al corrente della cosa e per ribadirne le motivazioni.
In data 19/10/2007 mi è stata scritta una lettera dalla società AT Advancing Trade spa per richiedere il pagamento di euro 281.89 quale importo di fatture non pagate.
Vi chiedo gentilmente di darmi un consiglio in merito.
Resto a disposizione per inviare documentazione sia via mail sia via fax ove si rendesse necessario.
in attesa di cortese riscontro porgo cordiali saluti.

Renato Rosati

Technorati Tag: ,