Fastweb: poco attendibile

Mi associo agli altri consumatori che hanno segnalato il malfunzionamento e la poca attendibilità del gestore in oggetto,chiedendo nel contempo un consiglio e un controllo da parte Vostra su tale gestore.

Questa è la mia storia: nell’agosto 2006 stipulo un contratto con fastweb (del quale non mi viene data copia)per l’allaccio di una linea telefonica con il solo collegamento ad internet,chiedendo una tariffa a consumo ed un piano ricaricabile che mi vengono accordati. Trattandosi,credo,del solo collegamento ad internet,non mi danno numero telefonico. Periodicamente,effettuo varie ricariche,l’ultima a maggio 2007 di euro 25,della quale,a fine novembre,mi rimane un credito di circa 7 euro.
Sempre a fine novembre, fastweb mi avvisa tramite sms prov. dal num. tel. 3481338001 di effettuare una nuova ricarica entro
il 03.12.07 pena la disattivazione definitiva dell’abbonamento.
Provo a ricaricare recandomi presso i punti vendita fastweb di catania ma tutti mi riferiscono che le ricaricabili fastweb non sono più disponibili.

Provo quindi a ricaricare da sportello bancomat unicredit (come indicato da fw),ma occorre inserire il prprio numero telefonico che fw non mi ha mai fornito.Quindi telefono a fastweb all’192.193 per segnalare il problema ma la voce registrata mi invita a comporre il mio numero telefonico sul quale richiedo assistenza e non avendolo, non riesco a comunicare con loro.
Provo a comporre l’altro numero del servizio clienti 192.192 ma gli operatori in modo sgarbato e con approssimazione mi dicono di non sapermi dare una risposta. Mi forniscono il numero della sede centrale di milano,ma qui non risponde nessuno. Quindi invio
numerose e-mail all’assistenza clienti ma rimangono tutte disattese. Fatto sta che il 03 dic l’abbonamento mi viene disattivato,e il credito residuo mi viene arbitrariamente ritirato.
Riesco ad avere qualche delucidazione in un centro fastweb di catania,dove mi viene riferito che fastweb non rinnova più i piani
ricaricabili eccetto che per i vecchi clienti (quindi dovrebbe rinnovarmi il piano e mettermi in condizione di effettuare la ricarica)e che non mi spetta nemmeno il rimborso del contributo di attivazione di 99 euro dato alla stipule del contratto.

Mi chiedo se il loro modo di agire sia legale e attendo un parere
da parte vostra.

Ringrazio anticipatamente e prego pubblicare la mia segnalazione sul Vostro sito.

Milena Pizzo

Technorati Tag: