Pubblicità Be-Total: spot da modificare!!!

Credo che tutti voi abbiate notato la pubblicità della Be-total quella, per intenderci, in cui per indicare l’energia che brucia,le persone bruciano letteralmente.

Per il telespettatore standard può essere solo un problema di cattivo gusto, ma potrebbe risultare pericoloso per i bambini che,come è noto, tendono all’emulazione.

Ben più grave è la reazione emotiva che uno spot si fatto può avere nei familiari di persone vittime di ustioni (vedi Thyessen Kroup) ed indescrivibile quello che provoca in chi ne è stato coinvolto in prima persona.

Chi vi scrive è una ragazza rimasta vittima di un grosso incidente in cui ha riportato il 50% di ustioni della s.c. perciò posso assicurare che l’impatto emotivo è devastante perché mi fa rivivere ciò che cerco, con difficoltà, di superare.

Pertanto mi rivolgo a voi affinchè vi attiviate per modificare tale spot.

Valentina Candela

Technorati Tag:
  • Anonymous

    Ma via, non stiamo a creare problemi dove non ce n’è… Ci sono pubblicità di ben peggior gusto come le Vigorsol con lo scoiattolo o quella della CocaCola Zero con le lingue e l’occhio parlanti… E poi i bambini non guardano cartoni animati di gran lunga più violenti??? Senza parlare della tv spazzatura in generale….focalizzarsi su del fuoco in questo spot mi sembra esagerato. E quante pubblicità mostrano scene di fiamme nel corpo umano, come quelle dei medicinali per il mal di gola?

  • Anonymous

    Sono pienamente d’accordo che quel tipo di spot è di cattivo gusto.
    La prima volta che l’ho visto sono rimasto stupito che potesse andare in anda una pubblicità del genere….penso di non essere stato il solo dato che è stata modificata ,infatti ora le fiamme non sono più rosse,me verdastre, che è di impatto minore…anche se io proprio la toglierei…..per quanto rigurda lo scoiattolo che fà la puzzetta io la trovo molto carina una goliardata!!!

  • Anonymous

    Ma sparati!