Controllo fumi: quali sono gli obblighi per legge?

In data 18/11/2008 ho ricevuto un vostro tecnico per la prima accensione di una caldaia a condensazione Vaillant.
Mi ha rilasciato un volantino con le offerte relative a "strasereno" e "supersereno" per manutenzione e pulizia.
In breve:

  • strasereno: 5 anni di manutenzione annuale + 1 analisi combustione biennale + diritto di chiamata gratuito : euro 540 + iva
  • supersereno: 2 anni con qualche altra limitazione: 180 euro + iva

Il volantino mi sembra che dica in realtà 450+iva per la prima e 120+iva per la seconda, ma l’icaricato mi ha detto quei prezzi.
La caldaia è nuova e secondo l’allegato L del D.Lgs. 192/05, che vi allego per informarvi, ho questi obblighi di legge: controllo fumi (con annessa pulizia) ogni 4 anni.
La caldaia ha infatti meno di 8 anni, ha potenza minore di 35 Kw, è stagna e pure installata esternamente all’appartamento.
Di tutto ciò il vostro addetto non mi ha informato, lasciandomi credere che ci fosse un obbligo annuale di controllo e biennale di pulizia.
Provvederò a segnalare alla provincia e alle autorità competenti il vostro pessimo comportamento e la poca serietà nell’informare adeguatamente i clienti.
Chiedo comunque, se possibile, un’offerta nei termini di legge, alla quale aderirei ben volentieri, così costruita.
Controllo fumi con annessa pulizia nel 2012 e nel 2016 (anno in cui la mia caldaia avrà 8 anni) e poi ogni 2 anni, 2018 e 2020, e magari un’uscita con diritto di chiamata gratuita.
Questi controlli sarebbero secondo legge, nè uno di più nè uno di meno. Che offerta mi fate per queste caratteristiche?
Grazie.
Angelo Sala