Proposta AIES per il finanziamento di una FONTANA che eroghi ACQUA DA TAVOLA ( detta anche acqua AFFINATA) per i cittadini del territorio comunale.

ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L’EDUCAZIONE SANITARIA REGIONE LIGURIA

COMITATO LOCALE DI ORTONOVO

c/o Distretto socio-sanitario, via Serravalle n. 37

O R T O N O V O

Posta elettronica  aies_clo@iclab.it  Sito Internet  http://www.iclab.it/html/aies_clo/

clip_image002

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI ORTONOVO, ALL’ASSESSORE ALL’AMBIENTE E URBANISTICA, AL PRESIDENTE ACAM SpA.

e p.c. Al Presidente della Regione Liguria, All’Assessore alla sanità Regione Liguria, Al Direttore Generale ASL N. 5, Al Direttore Sanitario ASL n. 5, Al Direttore Amministrativo ASL n. 5, Al direttore distretto socio sanitario n. 2 Val di Magra, Al Direttore della NAZIONE, Al Direttore del Secolo XIX , Alla Presidente onoraria AIES Nazionale, Al Presidente Nazionale AIES , Al Presidente Regione Liguria .

Ill.mo Sig. Sindaco,

l’AIES Regione Liguria Comitato Locale di Ortonovo, facendo seguito ai convegni e all’opera di educazione alla salute svolta nelle scuole del territorio sul tema dell’ACQUA, si rivolge alle istituzioni in indirizzo con lo scopo proporre una iniziativa utile a ridurre l’inquinamento atmosferico derivato dalla produzione, trasporto e smaltimento delle bottiglie di plastica PET delle acque minerali.

Tale intervento contribuirebbe conseguentemente a ridurre i costi derivanti dallo smaltimento dei rifiuti, e a salvaguardare al meglio la salute dei cittadini, offrendo quindi un servizio ottimale, utile anche a giustificare gli eventuali aumenti dei prezzi dell’acqua di rubinetto.

-Considerato che dal grado di disponibilità di acque destinate al consumo umano trova riscontro il grado di civiltà e lo stato di salute di una popolazione.

– Visto che l’acqua dolce, non è una fonte inesauribile, e quindi è indispensabile preservarla .

– coscienti che la sua disponibilità è strettamente legata alla protezione e alla salvaguardia dell’ambiente in tutte le sue componenti .

– Preso atto del forte danno ambientale derivato dalla varie fasi della produzione, trasporto e smaltimento delle bottiglie di plastica PET,delle acque minerali naturali, con incremento del gas serra e conseguente modificazioni climatiche del pianeta.

– Ravvisata la necessità e l’opportunità di ritornare ad utilizzare l’acqua di rubinetto con evidenti vantaggi ambientali ed economici per la collettività

– Tenuto conto che l’acqua per essere potabile oltre che essere batteriologicamente pura deve possedere anche requisiti di limpidezza –gusto e sapore, e spesso per le operazioni di potabilizzazione alcune di queste proprietà vengono meno in particolare per il gusto di cloro e dei suoi sottoprodotti (dannosi per la salute).

-Considerato che oggi la legge consente anche di trattare e commercializzare l’acqua anche dopo l’uscita dal rubinetto, (legge C.E n. 83/1998 recepita in Italia con D.L. n. 31 / 2001) tali acque prendono nome di acque da tavola o affinate: Si tratta di acqua già potabile in partenza ( di solito proviene dall’acquedotto) solitamente sottoposta a procedimenti di affinamento passando attraverso filtri di depurazione che migliorano sia la composizione che le proprietà organolettiche, rimuovendo così ciò che la rende poco gradevole al palato.

Il cittadino, avrà quindi la possibilità di selezionare il tipo di acqua desiderata avendo l’opportunità di venire erogata sotto tre forme

1. Naturale

2. Gassata

3. refrigerata

Tenuto conto di quanto detto sopra L’aies regione Liguria Comitato locale di ortonovo

CHIEDE

alle SS.LL di verificare la fattibilità per il territorio comunale della messa in opera di una FONTANA che eroghi ACQUA DA TAVOLA gratuita da cui ogni cittadino potrà andare a riempire liberamente le proprie bottiglie, contribuendo a ridurre la presenza di bottiglie di plastica con tutti i relativi vantaggi ambientali. Oltre al finanziamento di tale opera, si chiede di individuare un punto idoneo di distribuzione di tale acqua da tavola, che abbia cioè una sede centrale rispetto al territorio, per essere normalmente consumata per l’alimentazione.

Come per il comune di Fidenza che in data 28-9-2008 ha inaugurato la fontana che distribuisce acque minerale naturale e gassata alla città, chiamata “Acqua Comune”, la FONTANA, per il comune di Ortonovo, potrebbe avere un risvolto sociale , in quanto potrebbe rappresentare un punto d’incontro e di socializzazione che oltre ad aumentare il valore del luogo dove essa verrà collocata potrebbe rappresentare il centro cittadino nella piana di Ortonovo, oggi mancante.

Per tale progetto l’AIES si rende disponibile a collaborare per la sua realizzazione e si pone a disposizione per eventuali chiarimenti in merito.

Ringraziando anticipatamente per l’attenzione rivolta, si inviano cordiali saluti.

IL PRESIDENTE DEL COMITATO LOCALE DI ORTONOVO (dr. Giuseppe Vinazzani)