La inadeguata assistenza vendita e post vendita di Vodafone

Gentili signori,
non so se potrà esservi d’aiuto né se esiste una soluzione “soft” al mio problema.
Faccio una sintesi agli allegati più dettagliati che vi fornisco con questa mail :
il 15 gennaio 2009 sera, ho comprato nel centro Vodafone one di Rialto a Venezia un cellulare i phone 3g da 16 gb,
il 16 gennaio ho scoperto che era rotto (non riconosce nessuna sim)
e il 17 gennaio ho provato a farmelo sostituire.
Non ho ottenuto nulla perché mi dicono che non è previsto per l’Iphone il processo Doa (sostituzione del cellulare) nemmeno se si rompesse un secondo dopo che è stata strisciata la carta di credito nel terminale.
Il 19 gennaio dopo estenuanti conversazioni fatte nel negozio prima, e al centro assistenza Vodafone al 190 poi, ho provveduto giocoforza a bloccare il pagamento della mia carta di credito
e il 24 gennaio Vodafone mi risponde chiamandomi al telefono, che non c’è nulla da fare… o porto a riparare il cellulare (e non mi garantiscono la sua sostituzione) o me lo tengo rotto perché queste sono le regole… Regole che, faccio notare, non erano scritte da nessuna parte nel negozio né che mi sono state comunicate prima del suo acquisto.
Pur capendo (a detta di Vodafone) il disagio che sto subendo, mi consigliano oltretutto di fargli causa e di rivolgermi alle associazioni dei consumatori.
Considerati i tempi e le lungaggini nell’intentare una causa, non ritengo sia la soluzione migliore, però pensavo comunque di denunciare il fatto ai Carabinieri e di segnalarvi l’accaduto chiedendovi anche consiglio se arrendermi e fare aggiustare un telefono che non ha mai funzionato o proseguire nel blocco del pagamento finché non mi viene sostituito il cellulare, aspettandomi di conseguenza una possibile denuncia da parte di Vodafone per mancato pagamento.
In attesa di un vostro gradito parere e nella speranza che ciò che mi sta capitando non succeda ad altre persone, porgo cordiali saluti, Francesco Fascetti
*** *** ***

E questo è il seguito

Non ho ottenuto nulla!! il cellulare l’ho portato a riparare a spese mie, all’assistenza Apple (che sono molto più seri di Vodafone) saltando giocoforza a piè pari l’assistenza (negata) del centro Vodafoneone.
Vodafone non si è mai più fatta sentire
Non posso fare denuncia alle Forze dell’Ordine per bloccare il pagamento (fino alla restituzione del telefono), perché a detta dei Carabinieri non si ravvisano ipotesi di reato (in quanto il mio cellulare è stato inviato all’assistenza Apple).
Francamente sono sfiduciato, e disgustato dell’assistenza post vendita (e di vendita) di vodafone e del loro ufficio legale che si è limitato a dire che il loro regolamento non prevede la sostituzione
Io ho pagato 560 euro per acquistare di fatto un “fermacarte dal design moderno e basta”.
Non ne ho tratto nemmeno un microscopico Beneficio tipo “messaggi grati per tre mesi” che in genere ti “regalano” anche solo se c’è un ritardo per una ricarica telefonica
Non mi resta che autorizzare con la presente la pubblicazione nei vostri Blog di ciò che mi è accaduto nella speranza che lo possano leggere più persone possibili e in particolare molto attentamente, coloro che  stanno per comprare un I Phone:
“Andate a comprarlo direttamente in un punto vendita Apple lasciando perdere intermediari capziosi come Vodafone”.
Cordialmente e in fede,
Francesco Fascetti
Technorati Tag: