Ascotrade – aumenti ingiustificati e peggioramento del servizio

Buongiorno,

faccio riferimento ad una situazione ormai insostenibile che riguarda l'erogazione di gas metano da parte della società Ascotrade che ha sede a Pieve di Soligo in Via Verizzo 1030 ma che rifornisce anche la zona dove risiedo (Brusimpiano – Varese) e che ha appunto un ufficio territoriale competente a Marchirolo (provincia di Varese) in Via Cav. Busetti 7/H.

Gli aumenti sono stati negli ultimi periodi davvero sproporzionati rispetto all'effettivo consumo e questo mi ha indotto a recarmi presso gli uffici per chiederne conseguenti spiegazioni.

Quando sono arrivato ho trovato una lunghissima fila di utenti che come me chiedevano delucidazioni sugli aumenti ed anche sulla scarsità di rendimento sul riscaldamento rispetto agli anni precedenti (alcuni in quella circostanza parlavano di aria immessa nei circuiti che ha lo scopo di fare girare comunque i contatori ma naturalmente abbassando il relativo potere calorico). Sicuramente voci allarmanti.

Ad ogni modo nessuna spiegazione e giustificazione agli aumenti sproporzionati è stata data a nessuno dei numerosi presenti quel giorno come credo d'altronde anche a tutti coloro che sicuramente avrnno fatto in altri giorni…alla fine hanno sempre ragione loro ma le bollette sono davvero fuori dalla portata e quasi non resta che accettare il distacco laddove non si riesca ad onorarle.

Non so quale sia il percorso per capire tale situazione ma di certo qualcosa deve potere essere fatto per comprendere le ragioni di aumenti così consistenti (in alcuni casi pare anche del triplo rispetto agli stessi periodi dell'anno scorso).

In attesa di Vostro gentile riscontro ringrazio e porgo cordiali saluti.

Lettera firmata.

Technorati Tag: