Trenitalia, bellissimi finestrini colorati

Mattina 25 giugno 2009

Il reg 2274 Pr-Mi è partito con 6/7 minuti di ritardo; arrivando sul marciapiede, ho notato diverse carrozze del regionale completamente coperte dai variopinti disegni dei “writers”; dall’interno della carrozza, i finestrini colorati illuminati dal sole assumono tinte ancor più vive e donano una luce molto particolare alle suppellettili grigio/blu (vecchie e sporche) del nostro carrozzone.

Nessuno si è lamentato dell’impossibilità di ammirare il panorama esterno perché tutti lo conoscono molto bene , forse anche a memoria!

Come al solito “devo” riferire delle lunghe e inspiegabili soste alle porte di Codogno e di Lodi, del ritardo che “in itinere” è aumentato e dell’assenza cronica di personale FS di bordo al quale chiedere i motivi delle suddette soste ecc. ecc.

Arrivo a Rogoredo con 14 MINUTI DI RITARDO, “TRENITALIA SI SCUSA PER IL DISAGIO”.

Ringraziandovi per la pazienza, per la consueta disponibilità e per la diffusione di queste segnalazioni che state effettuando in varie forme, saluto cordialmente.

Massimiliano Davoli.

Technorati Tag: