Opitel S.p.A.: continuano le scorrettezze!

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato avvia un nuovo procedimento verso Opitel S.p.A.

Con provvedimento nr. 20306 del 16 settembre 2009 l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato aveva deliberato che le pratiche commerciali poste in essere da Opitel S.p.A. nel periodo compreso tra gennaio e settembre 2009 fossero da considerarsi scorrette, in quanto durante l’attività di teleselling venivano veicolate informazioni ingannevoli al fine di condizionare la scelta del consumatore.

Nel periodo compreso da dicembre 2009 e maggio 2010 sono giunte all’Autorità ulteriori segnalazioni sulla reiterazione della pratica commerciale scorretta, e pertanto la stessa ha avviato un nuovo procedimento verso Opitel S.p.A. con il provvedimento nr. 21244, pubblicato sul Bollettino anno XX – n. 24 della stessa Autorità (sito web www.agcm.it).

Nello specifico, sul testo stesso del provvedimento nr. 21244 dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, si può leggere la seguente motivazione:

“In particolare, dalle richieste di intervento emerge che gli operatori addetti al Call Center di Opitel hanno adottato comportamenti scorretti consistenti nel fornire informazioni ambigue e fuorvianti circa la qualifica del professionista committente della telefonata (affermando di essere operatori di altri gestori telefonici); nel prospettare presunte acquisizioni e fusioni con società concorrenti nonché il fallimento di altri operatori di telecomunicazioni; nel non chiarire l’esatta natura del contatto telefonico. Con queste modalità gli utenti sarebbero stati indotti a prestare il loro consenso alla modifica del contratto telefonico. Le adesioni contrattuali, pertanto, sarebbero state del tutto inconsapevoli in quanto determinate esclusivamente dalle affermazioni scorrette e fuorvianti fornite dagli operatori del Call Center di Opitel.”

Invitiamo tutti i consumatori interessati a presentare la propria segnalazione a

  • Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, P.za Verdi 6/A, 00198 Roma – Tel. 06858211 – Fax 06/85821256 – e-mail: giuliazanchi@agcm.it
  • e per conoscenza ad ACU-Associazione Consumatori Utenti – Via Padre Luigi Monti 20/c – 20162 Milano – Tel. 026615411 – Fax 026425293 – e-mail: associazione@acu.it