Emmelunga e la cameretta che non arriva mai!

Volevo esporre alcuni problemi nell’acquisto di mobili e se siete disposti a curare anche se necessario in sede giudiziaria i miei diritti di consumatore. 

Ho acquistato una cameretta da Emmelunga Arredamenti Corsico il 12/03/2010 la cameretta era una cameretta pronta consegna di esposizione vista e piaciuta includeva 2 reti e  relativi materassi. Il pagamento doveva essere fatto in anticipo. Alla consegna fatta entro i termini previsti mancavano i 2 materassi ed una rete ortopedica e mancava uno zoccolino dell’armadio. Ad oggi da Marzo hanno consegnato i due materassi ma manca ancora la rete e per lo zoccolino oramai ho perso le speranze. Però Vorrei chiedere i danni per il calvario in cui sono finito: più volte da Como dove abito sono andato a Corsico a parlare con gli addetti telefonate con attese di 40 min fax raccomandate (posso provare tutto avendo conservato la documentazione sia dei ticket dell’autostrada le raccomandate i fax), più il danno di avere una cameretta inutilizzabile o oggi parzialmente utilizzabile, senza parlare del tempo perso e dei danni morali. spero di avere un Vs. riscontro positivo per far valere i miei diritti di consumatore. Distinti saluti. Fabio Grandi

  • Desk

    idem purtroppo
    Dopo aver letto che molti altri consumatori si stanno rivolgendo a voi per sottolineare il pessimo servizio ricevuto da Emmelunga spa o Holding dell’Arredo come si chiamano ora, vorrei aggiungermi alla lista dei “poveri” consumatori che regolarmente pagano il finanziamento fatto per i mobili ordinati da Emmelunga Corsico (milano) in data 12 maggio 2010 e mai ricevuti. ad oggi, benché ci fosse scritto consegna entro e non oltre il 15luglio, ancora non ho ricevuto tre quarti del’ordine fatto, ovvero una cucina completa ed un armadio. io e la mia famiglia siamo davvero esasperati. Questa mattina, dopo la 17° telefonata da settembre 2010 una voce del tutto disinteressata del centralino Panmedia mi ha risposto che forse la mia cucina arriverà DOPO il 17 dicembre 2010 e che se non mi andava bene potevo andare al punto vendita di Corsico e cancellare l’ordine. Io penso solo due cose:
    1. perché nessuno mi ha detto che potevo recedere dal contratto e le sue modalità già il 15 luglio
    2. siamo sicuri che riceverò indietro i miei soldi???