RC Auto: Legge Bersani, fatta la legge trovato l’inganno…

COMUNICO

a codeste Associazioni di Consumatori che nella giornata di ieri 28.02.2011 ho appreso che le diverse compagnie assicurative hanno trovato il mezzo per raggirare l’ostacolo delle Legge BERSANI in merito all’applicazione della medesima classe di merito per un’ulteriore autovettura appartenente allo stesso nucleo familiare.

In particolare faccio presente che sono in possesso di una OPEL Astra 1.3 CDTI 90 cv, con classe di merito 1^ , per necessità familiari ho dovuto acquistare una seconda auto, RENAULT Modus 1.2 Benz. 75 cv, per la quale ho chiesto alla mia compagnia assicurativa di applicare la Legge Bersani (rivelatasi una presa in giro !!! ); ebbene, mi viene riferito che per la seconda auto, a decorrere dal 01 Gennaio 2011, possono applicare esclusivamente la classe di merito della prima automobile, ma di fatto la tariffa da corrispondere per l’intero anno, è quella corrispondente alla classe 10^, infatti, il premio assicurativo richiesto per la seconda autovettura € 1.200, 00 annui (quasi il doppio rispetto alla prima € 600, 00 annui).

Tutto ciò premesso lo scrivente chiede a Codeste Associazioni di consumatori di voler intervenire prontamente al fine di tutelare i nostri interessi.

Cordiali Saluti.

Reggio Calabria lì, 01 Marzo 2011

N.P.