Una marca da bollo non dovuta

Egr. Signori, come anticipato telefonicamente vi illustro cosa mi è accaduto nella mattina del  26/08/11.
Come da routine mi sono recato all’ufficio della commissione medica di Varese per fissare, con un mese e mezzo d’anticipo, un nuovo appuntamento per rinnovare il permesso di guida in quanto fui trovato positivo al test alcolemico.
Al momento di fissare la data mi viene detto che a causa dell’esubero nei fermi per alcolemia il mio appuntamento invece che entro 12 ottobre, data in cui scadeva il mio permesso di guida, verrà fissato dopo il 10 gennaio.
Ovviamente l’impiegato mi rassicura dicendomi che il mio permesso verrà prolungato fino alla data dell’incontro con la commissione, questo però può essere possibile portando alla motorizzazione un modulo che mi viene consegnato dallo stesso e "acquistando una marca da bollo di euro 14,62".
Partendo dal presupposto che è colpa di un disservizio della ASL di Varese, a questo punto e considerando già un abuso obbligarmi a perdere ulteriore tempo per andare alla motorizzazione, perché se la responsabilità del ritardo non è la mia devo anche pagare una marca da bollo?
Spero d’essere stato il più chiaro possibile ma se aveste bisogno di ulteriori informazioni questo è il mio recapito telefonico: 0000000000. Vi ringrazio anticipatamente per  la disponibilità e l’attenzione.
Carmelo