Come viene tutelato il consumatore al punto vendita TIM, presso l’Auchan di Monza?

Buongiorno, vorrei segnalare uno spiacevole episodio accaduto sabato scorso 19/11 presso il punto vendita 4G Retail S.r.l. – CDC 140 Gruppo Telecom Italia – Auchan Monza –

Il giorno 11/11/11 avuto problemi con il mio IPhone 3G, preso con contratto Tim, il cellulare si è spento e non dava segni di vita, ho provato a collegarlo al pc, ma nulla. Per motivi di lavoro e personali (non è linea fissa a casa ), mi sono recata il sabato 12/11 mattina alle 9.00 presso il negozio sopra citato, mi è stato detto che non sapevano come aiutarmi l’unico modo era andare alla Apple.

Ho deciso di comprare un cellulare Nokia da € 99,00 circa. Appena ho potuto, nella stessa giornata mi sono recata alla Apple, i commessi tenendo premuti due tasti contemporaneamente hanno acceso il telefono. Trovo assurdo che chi vende un telefono della Apple, non sappia con una banale manovra aiutare un cliente. Risolta situazione mi sono recata nel negozio Tim all’interno dell’Auchan per sostituirlo con un altro prodotto, questo il giovedì 17/11 e mancando la titolare mi è stato chiesto di tornare in un altro momento, il commesso mi disse che comunque non ci sarebbero stati problemi e che si poteva sostituire.

Mi sono recata nuovamente il sabato 19/11 per la sostituzione, ma la titolare era nuovamente assente, la commessa  totalmente inesperta perché lì da una settimana, ha provato a contattarla, ovviamente irreperibile. Per la mia insistenza, era l’ultimo giorno in cui avrei potuto fare il cambio, ha deciso di chiamare il negozio di Limbiate per essere aiutata, le hanno detto che l’avrebbero guidata loro nella transazione, ma avrebbe dovuto richiamare perché erano impegnati. Morale, mi è stato chiesto di tornare dopo 15 minuti, una volta rientrata mi sono sentita dire che la politica del negozio era di non effettuare cambi!!! Il tutto è avvenuto entro i 7 giorni dalla data di acquisto, il titolare 2 volte su 2 è risultato assente e non c’era un sostituto in grado di risolvere problematiche di un cliente, in più gli altri negozi fanno sostituzioni con altri prodotti e questo no! Avrei necessità che qualcuno mi contattasse, non è una questione economica, ma di principio. In che modo è tutelato il consumatore se ogni negozio (con stesso marchio) fa ciò che vuole?
Grazie per l’attenzione.
Cordiali saluti,
Serena Peyré