Trenitalia: dal 12 dicembre continue cancellazioni dei treni regionali

Sono un pendolare che utilizza i mezzi pubblici da circa 18 anni e precisamente il treno.
Siccome ho verificato, mio malgrado, che fare continui reclami sul sito delle ferrovie dello stato è cosa che oramai non ha nessun senso considerato che comunque le cose che vengono segnalate rimangono, anzi peggiorano di giorno in giorno ho creduto opportuno segnalare alla Vs. associazione, considerandola una delle migliori sul territorio nazionale ciò che mi appresto a dire.
Non voglio prolungarmi tanto ma mi preme solo segnalare e scusate se è poco che da quando è cambiato l’orario e cioè dal 12 dicembre 2011 molti treni regionali vengono letteralmente cancellati praticamente tutti i giorni e vi segnalo due esempi su tutti:
treno 12700 Cosenza ore 14:25 – Sapri;
treno 3697 Sapri ore 05:30 – Cosenza.
Informo che chi vi scrive è un pendolare rappresentante di più persone che pagano l’abbonamento mensile da sempre e che ogni giorno è costretto non solo a trovare alternative aumentando il costo del viaggio ma anche ad entrare in ufficio in ritardo causando disaggi indescrivibili dal punto di vista di stress mentale ed anche di salute.
Ripeto dal 12 dicembre 2011 i due treni sopra segnalati hanno viaggiato solo due giorni per il resto ogni mattina arrivati in stazione viene letteralmente cancellato senza dare alcuna spiegazione.
Chiedo e confino nella Vs. capacità affinché possiate essere portavoci con Trenitalia al fine di avere la possibilità di ripristinare i treni sopra descritti.
Bobo