Tempi lunghi per i rimborsi Bluvacanze

Il giorno 17/6/2011 ci siamo recati io e mio marito all’Agenzia BLUVACANZE spa – Filiale di Assago presso il centro Carrefour – e abbiamo prenotato con molto anticipo una crociera con COSTA CROCIERE MEDITERRANEA da effettuarsi dal 15/4/2012 al 26/4/2012 versando una caparra di € 597.00 (compresa assicurazione). Purtroppo ai primi di Dicembre 2011 mio marito cominciò ad avere dei forti e persistenti dolori nella parte sinistra lato cervicale compreso l’orecchio  e non riuscì più a deglutire il cibo se non completamente liquido. Andammo immediatamente all’ISTITUTO EUROPEO DI ONCOLOGIA di Via Ripamonti 435 – Milano dove era già stato operato precedentemente per la stessa patologia e dopo aver fatto accurati esami (PET TOTAL BODY . RMS) è risultato che si era presentata una nuova recidiva non operabile. Purtroppo sono intervenute altre complicazioni, in quanto non potendo nutrirsi normalmente hanno dovuto sottoporlo ad un intervento chirurgico per una alimentazione forzata tramite PEG. Il 5/1/2012 alla luce di quanto sopra descritto mi recai subito in Agenzia Bluvacanze con il referto medico per rinunciare al viaggio. L’Operatrice ci ha riconosciuto il rimborso di € 525.00 detraendo le quote assicurative in quanto eravamo nei termini previsti per poter rinunciare al viaggio senza ulteriori aggravi. L’Operatrice mi assicurò che nel più breve tempo possibile il rimborso mi sarebbe stato accreditato sul mio Conto Corrente Postale. Purtroppo a tutt’oggi dopo varie telefonate non abbiamo ancora visto nessun accredito, ma nell’ultima telefonata ci è stato comunicato che purtroppo per noi la COSTA CROCIERE dovrà rimborsare i passeggeri della Nave Concordia che è naufragata all’Isola del Giglio e quindi non sanno quando verrà effettuato il nostro rimborso. Vi ringraziamo anticipatamente per l’aiuto che potrete darci e rimaniamo in attesa di vostre comunicazioni al riguardo. Cogliamo l’occasione per ben distintamente salutarVi.
Lettera firmata

19/3/2012

Pratica di Viaggio 000000000 del 5/1/2012 – rimborso di € 525.00

In data odierna ho telefonato alla Vostra Sede di Milano – Via Sangro n. 15 – e ho avuto un contatto telefonico con la Sig. X, (che Vi chiede di contattarla nel più breve tempo possibile) la quale mi ha dato delle delucidazioni sul mio rimborso non ancora effettuato dalla Vs. Agenzia.

Come mi avete detto telefonicamente  avevate già sollecitato 3 volte telefonicamente la Vostra Sede, la Sig. X mi ha comunicato che le pratiche di rimborso devono essere fatte per iscritto e non telefonicamente, i rimborsi avvengo nel giro di circa 60 giorni, (nel mio caso i giorni trascorsi sono ormai 75) la notizia che dato il naufragio della Costa Concordia i rimborsi sono slittati a data indefinita, è una notizia completamente senza alcun fondamento. Non date queste notizie così campate in aria perché ci fate una gran brutta figura. Vi prego di sistemare la mia pratica nei modi e nei tempi previsti dal Vostra regolamento,  per rispetto di tutti i giovani che stanno lavorando in questo momento così difficile per l’occupazione giovanile aspetto ancora qualche giorno, dopo di ché sarò costretta a passare la pratica al legale di un’ASSOCIAZIONE CONSUMATORI che ho già contattato.
Lettera firmata

Risposta della controparte
Buongiorno Sig.ra Y,
sinceramente conoscendola di persona questa mail ci rattrista in quanto la nostra esperienza colloquiale con Lei ha sempre avuto tutt’altri toni.
Le rispondo per correttezza e non per fare polemica. I bonifici li effettua la sede, la richiesta di rimborso è datata 05/01 quindi noi come agenzia una volta inoltrata la richiesta non abbiamo alcun potere se non quello di sollecitare l’ufficio preposto.
I solleciti avvengono via mail da direttiva, e come detto ne sono state inviate più volte; il fatto che le dicessimo che avremmo telefonato per avere un contatto più immediato e diretto, non è affatto un disservizio ma un di più di nostra volontà nel vostro interesse.
In ultimo vorrei solo farle notare che è stato durante una chiaccherata tra persone cordiali che è venuto fuori una considerazione che come tale doveva essere presa, ovvero si parlava del ritardo e si considerava che potevano dipendere da Costa niente di più, pertanto passare per persone poco serie o che raccontano favole ai clienti come si intende far trapelare dalla sua mail non lo troviamo cortese.
Il suo rimborso non è in discussione se è questo che la preoccupa e verrà risollecitato prontamente.
La informiamo inoltre che X lavora al centralino quindi non è a conoscenza dello stato delle pratiche di conseguenza la risposta che le ha dato riguarda i rimborsi in generale e non il suo nello specifico
Distinti saluti
Firme
ASSAGO
C/o Centro Comm.le Carrefour
Viale Milanofiori 1
20090 ASSAGO (mi)
Tel. 02-89200268
Fax  02-93664946
www.bluvacanze.it/assago