Poca serietà da parte di HP e FNAC

Gentili Signori,
non so se il problema possa essere preso in considerazione, ma dati gli eventi accaduti mi rivolgo a voi per sapere se per caso è possibile trovare una soluzione.
L’inaffidabilità e la poca serietà di 2 aziende che per una riparazione di un computer difettoso stanno agendo in maniera scandalosa, scorretta e ridicola.
Ho comprato un pc HP Dv7 4010sl presso il sito della Fnac, e ho ritirato lo stesso presso il negozio sito a Milano in via della Palla 2 (ang. via Torino). Il pc ha manifestato già dopo il primo mese alcuni problemi legati alla mancanza di performance del prodotto nonostante i requisiti descritti sulla scheda tecnica, difetti nell’hard disk e nella scheda grafica. Ho segnalato il problema all’HP con la quale dopo la dimostrazione della garanzia ho aperto una pratica di assistenza, pratica per la quale ogni volta che telefonavo dovevo rimandare il fax della ricevuta fiscale, questo permetteva loro di far passare alcuni giorni per prendere in esame la pratica ad ogni telefonata. La richiesta di HP una volta accettata la pratica di assistenza è che l’utente debba necessariamente essere davanti al pc per poter fare i test. Ho preso anche dei giorni di ferie ma i problemi non sono stati risolti, hanno inviato un nuovo hard disk e i dischetti di ripristino.
Con queste elaborazioni hanno lasciato passare l’anno di garanzia di loro competenza per poi scaricare il problema sulla Fnac. Da dicembre sono in contatto con l’assistenza della fnac.it, che è il servizio clienti della fnac per gli acquisti in rete, ho iniziato una nuova pratica di assistenza. Ho consegnato il pc presso il centro i primi di marzo, precisamente il 6, hanno cercato di riconsegnarmi il pc ancora danneggiato, e con nuovi danni in data 29 marzo. Ho acceso il pc davanti al personale della Fnac, e purtroppo era in condizioni anche peggiori rispetto al giorno della consegna in assistenza. Il personale ha effettivamente costatato l’evidente problematica e ha ripreso il pc per spedirlo al centro tecnico. Attualmente hanno ancora il pc, nel magazzino Fnac negozio (ad oggi 13 aprile) non hanno potuto spedirlo per problemi organizzativi e burocratici interni,  e io sono ferma per lavoro da circa 2 mesi senza avere una tempistica sulla riparazione e senza avere una sostituzione.
Posso per caso fare qualcosa, oppure mi rassegno  all’idea di aver buttato 1000 € di pc, per averlo usato 5 volte e 300 € di telefonate all’assistenza prima HP ora FNAC, per sapere come risolvere il problema? Tengo a precisare che ho una traccia scritta sia della corrispondenza con HP, sia attualmente con FNAC.
Grazie in anticipo per l’aiuto e la considerazione.
Silvia

  • pietro

    HP mai piu’ in vita mia!!!!!!

    Nel mese di settembre 2010 avendo
    maturato l’idea per l’acquisto di un notebook,mi reco in un negozio e
    compro un HP dv5.

    Per i primi 18 mesi il pc non da
    problemi, ma poi dopo succede che una volta premuto il pulsante di
    avvio,il pc non carica windows e un cursore in alto a sinistra dello
    schermo “un po’ piu’ grosso del normale” lampeggia,ma la spia
    dell’hard disk non da segni di vita.

    Spegni e riaccendi,spegni e riaccendi e
    dopo qualche volta il computer fa’ una diagnostica e parte.

    Questo problema a volte si presenta e a
    volte no,non so’ da cosa dipenda ma non sempre lo fa.

    Essendo consapevole che questa era
    un’anomalia mi munisco di scontrino fiscale e avendo diritto a 2
    anni di garanzia,faccio mandare il pc in assistenza.

    Dopo 15 giorni la HP mi ritorna il pc
    dicendo che NON PRESENTA NESSUN TIPO DI PROBLEMA,come se una persona
    si diverte a mandare il proprio pc in assistenza….. “tra
    telefonare a uno e all’altro, andare di qua e di la’, togliere tutti
    i dati del pc in quanto lo formattano,rimettere dentro il tutto e
    restare 15 giorni senza pc”.

    Il giorno dopo,il pc di nuovo presenta
    lo stesso identico problema ed io puntualmente rimando il pc in
    assistenza.

    Dopo una decina di giorni HP mi ritorna
    il pc al quale ha sostituito udite udite, LA VENTOLA DI
    RAFFREDDAMENTO E LA CORNICE DELLO SCHERMO.

    Nel frattempo i giorni passano,siamo al
    8 febbraio 2013 la garanzia scade ed a oggi mi ritrovo un pc che di
    tanto in tanto presenta lo stesso problema.

    Contatto la HP,faccio presente tutta la
    crono storia, cosa che tra l’altro la signorina dall’altra parte del
    telefono mi conferma in quanto risulta dai loro registri ed
    elegantemente mi dicono essere dispiaciuti ma il pc e’ FUORI
    GARANZIA,al che io faccio presente che il problema era di hard disk e
    loro mi hanno sostituito tutt’altro e poi dico “come se lei
    acquista un’auto nuova che presenta problemi al motore e casa madre
    le sostituisce le portiere” ma loro comunque non si spostano dalla
    loro posizione la garanzia e’ scaduta.

    Purtroppo in casa mia ho tutto HP,2
    portatili,una stampante e per ultimo un fisso acquistato solo 4 mesi
    fa’, il quale gia’ presenta LO STESSO IDENTICO PROBLEMA e
    ricontattata mamma HP vengo richiamato da un loro tecnico il quale
    dopo avermi fatto fare una prova con il pc, mi conferma che il
    problema e’ di HARD DISK e che provvederanno ad inviarmi a casa il
    pezzo che poi io dovro’ sostituire…….. “intanto,mi dice e’
    facile e cosi facciamo prima”.

    Approfitto di questo loro tecnico per
    spiegagli la storia del PC portatile il quale non solo mi conferma
    che il problema era di hard disk, ma una volta che gli ho detto cosa
    era stato sostituito,si mette a ridere e mi invita a contattare
    l’assistenza clienti allo 848 800 871…….il resto gia’ lo sapete.

    Spero che tutto questo serva a chiunque
    desideri spendere BENE i propri soldi grazie.

  • giancarlo

    salve ho portato il pc hp al negozio dove lo comprato perché era in garanzia che si era rotto il disco rigido e più di un mese che e ancora li perché dicono in ditta che non e un problema di fabbricazione io il pc lo tengo bene e non lo mai aperto