Il rimborso è del 100%

Ho acquistato un notebook Asus K53SV in data 17 dicembre 2011 presso il rivenditore Euronics di Mesagne al costo di 699,00 euro.
I primi di luglio il pc ha iniziato a presentare problemi di accensione.
Mi sono messa in contatto con il centro assistenza Asus ed ho  eseguito le procedure di spedizione in data 11 luglio, il computer è arrivato al centro assistenza in data 13 luglio.
Successivamente  mi sono messa più volte in contatto con il centro riparazione, che mi dava notizie piuttosto vaghe sia sulla tempistica di riparazione sia sulla natura del guasto.
In seguito hanno riferito che il problema era relativo alla scheda madre che non era disponibile e doveva arrivare da Singapore.
Il  20 di agosto  ho telefonato ulteriormente, ho spiegato i disagi che tutto ciò mi stava comportando visto che era trascorso più di un mese dalla data di spedizione e mi trovavo arretrata con il lavoro, loro hanno ribadito che il pc era in attesa di riparazione per via del pezzo mancante.
Il 22 agosto mi hanno contatto telefonicamente e   hanno riferito che il pc non era riparabile e che avrebbero fatto un rimborso pari all’80% del valore d’acquisto con a seguito l’invio di e-mail che spiegava le modalità che attualmente non è arrivata.
La proposta mi sembra alquanto irrisoria, in quanto non va a coprire il valore del pc né tutte le spese che ho effettuato come il pacchetto office originale e l’estensione di garanzia .
È possibile ricevere invece del rimborso  un computer con le stesse caratteristiche ?
Come posso essere tutelata?
Certi di una vostra risposta le invio i più cordiali saluti
Giusy M.