Edison: errore riconosciuto ma non risolto!

Continuo a ricevere da Edison bollette del gas per casa al mare disabitata con consumi presunti e lettura iniziale di voltura errata. E’ stato impossibile vedere accolta la vera lettura perché il numero di partenza era più alto; al mio reclamo, Edison ha risposto il 15.6.12 ammettendo l’errore, ma non ha rimborsato mai nulla e ha continuato ad emettere fatture aggiungendo di volta in volta vari metri cubi di consumi presunti. Essendo la casa chiusa, nessun letturista è mai passato a leggere il contatore, non è servito nemmeno mandare la foto del contatore via fax; in data 27\11\12 ho chiesto la chiusura del contatore, ho telefonato più volte e nessuno ha saputo dirmi esattamente quando il distributore locale sarà in grado di chiudere come richiesto. Se mi mandassero ancora bollette in data posteriore alla richiesta di chiusura le devo pagare o posso contestarle? Intanto mando un altro reclamo.

Erbra