Portatile Asus, dopo meno di un anno d’acquisto, unica soluzione: rottamazione!

Buongiorno,
scriviamo la presente email al servizio di riparazioni e a quello di assistenza ASUS, includendo anche alcune associazioni consumatori in cc, nella speranza che qualcuno possa ascoltare le nostre ragioni.
Abbiamo un portatile ASUS, un 1225c, acquistato lo scorso dicembre per circa 300euro, e mandato ormai per la TERZA volta in assistenza, alla stitaly (centro riparazioni ASUS), nel giro di tre mesi!!
Il portatile ha sempre presentato, apparentemente, un difetto di carica.
La stitaly ha diagnosticato:
1) la prima volta, il guasto dell’LCD, del POWER SWITCH, POWER ADAPTOR coperti da garanzia, e un guasto alla main_board, non meglio specificato, non coperto da garanzia (perché ??); 
2) la seconda volta, il guasto del BOTTOM CASE e LCD COVER, entrambi coperti da garanzia, e quello del TOP CASE e MAIN BOARD  (non meglio specificati), non coperti da garanzia;
in entrambi i casi abbiamo rifiutato di far riparare i guasti non coperti da garanzia, anche perché allo scopo avremmo dovuto spendere una cifra pari a ben 180euro (più della metà del costo del computer)!!
Oltre a varie telefonate fatte al call center della ASUS, prima di mandare il computer in assistenza per la terza volta, abbiamo inviato alla ASUS la mail di cui sotto. La risposta, come si evince dal testo, è stata:
"chiediamo scusa per il disaggio creato!
Abbiamo fatto delle verifiche insieme al laboratorio e la preghiamo di ricompilare il modulo al link qui sotto, cosi da far rientrare il prodotto in laboratorio e farlo controllare meglio dai tecnici."
3) adesso ecco il preventivo (si veda il file pdf allegato), di ben 254 euro, con un solo guasto non coperto da garanzia, quello alla MAIN BOARD (per inciso, che fine ha fatto il guasto al TOP CASE di cui non abbiamo accettato  riparazione la seconda volta ???).
Peggio ancora, come si evince dal preventivo stesso, se vogliamo il portatile restituito indietro senza riparazione, DOBBIAMO PAGARE 60 euro, oppure come ci è stato appena detto dal call center, l’unica soluzione a costo zero, è di far sì che il portatile rimanga a loro, e venga quindi ROTTAMATO.
La Sig.na del Call Center stitaly, di nome …….., mi ha appena spiegato che OVVIAMENTE il motivo per cui il portatile non carica è che il connettore dell’alimentatore della MAIN BOARD è rotto. NESSUNO ci aveva spiegato questa cosa, ed in particolare non siamo stati informati di tale cosa dalla ASUS, la quale (v. mail allegata appunto), dopo aver consultato il laboratorio, ci ha INVECE esortato a rimandare il portatile in assistenza, così che i loro tecnici potessero ricontrollare meglio. Verrebbe da chiedere, ma quale laboratorio ha consultato ASUS ??????
Riteniamo l’intera vicenda vergognosa, e speriamo che qualcuno possa prestare attenzione alla presente email.
Anche se formalmente abbiamo accettato le condizioni di restituzione del portatile, in caso di guasti non coperti da garanzia, evidentemente abbiamo rimandato il prodotto all’assistenza perché spinti dalla mail di ASUS, in buona fede, e credendo di aver a che fare con una compagnia affidabile.

Ovviamente, rifiutiamo di far riparare il guasto non coperto da garanzia a questo punto, e l’unica soluzione sarà quella di far sì che il prodotto venga rottamato. UNA VERGOGNA !!!

Per riassumere: il disturbo di mandare avanti e indietro il portatile per tre volte (oltre al danno di non poterlo usare), totale mancanza di chiarezza e informazione lacunosa (anzi direi proprio ingannevole!!!) da parte della/e ditta/e,  una vera e propria presa in giro da parte dei call center (la stitaly dice di rivolgersi alla ASUS, e la ASUS alla stitaly),
che altro manca ?
Voi comprereste o consigliereste di acquistare un qualunque altro prodotto ASUS a questo punto ????????

Speriamo che, almeno in quanto  consumatori "delusi", la nostra voce possa essere ascoltata da qualcuno…….

Elsa

  • manil

    assistenza a dir poco penosa,avevo un problema con un pc ancora in garanzia,ho telefonato ricevuto l’email e sorpresa la famosa storia se non accetto un eventuale riparazione non in garanzia per riavere il mio pc devo pagare mi sembra 60 euro o giù di lì,roba da matti!!curiosando su internet trovo molti clienti inferociti per il servizio assistenza

    non ho inviato il pc ma l’ho fatto riparare a mie spese nella mia città con 20 euro,certo ho rinunciato alla garanzia magari ne avevo diritto oppure no………ma ho la forte sensazione che sarei stata pelata per bene!!!
    è giusto non aver in alcuni casi la riparazione in garanzia se il danno è da imputare al cliente,ma è assurdo chiedere quella cifra per riuscire ad avere il propio pc indietro ancora rotto!!

    mai più prodotti asus in casa mia.

  • http://www.associazioneacu.org/ ACU – Ass. Consumatori Utenti

    Accept

    2013/7/3 Disqus

  • ADMIN2015

    IO NN COMPRO NIENTE DI NIENTE