BIP MOBILE: LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI CHIEDONO ALL’AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI GARANZIE PER GLI UTENTI BIPMOBILE

image description

NEL FRATTEMPO L’AUTORITA’ PUBBLICA LA DELIBERA 2/14/CONS
PER LA VELOCIZZAZIONE DELLA PORTABILITA’ DEI NUMERI
BIPMOBILE VERSO ALTRI OPERATORI

Le Associazioni dei Consumatori membre del CNCU hanno incontrato l’AGCOM per fare il punto sulla situazione particolarmente grave che si è creata per gli utenti BipMobile, cui dal 30.12.13 non è più possibile usufruire di alcun servizio di telefonia mobile.

Le Associazioni hanno richiesto all’Autorità Garante garanzie che proteggano questi utenti e che possono essere riassunte nei seguenti punti:

1) che si riconosca il credito residuo di tutte le richieste di portabilità fatte fino ad oggi anche indipendentemente dall’eventuale insolvibilità da parte di BipMobile e Telogic;
2) che vengano riaccreditati i costi addebitati da Telogic nonostante la sospensione del servizio;
3) che vengano garantiti gli indennizzi per l’avvenuta sospensione delle linee;
4) che Agcom si accerti con il Tribunale se il concordato chiesto da BipMobile preveda anche tutte le somme dovute agli utenti;
5) che Agcom sanzioni in modo esemplare le eventuali irregolarità che hanno portato alla situazione attuale, dia indicazioni certe sulla vicenda e fornisca linee guida concordate con le Associazioni Consumatori per i casi similari che dovessero eventualmente ripetersi in futuro.

Nel contempo l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha emesso la Delibera 2/14/Cons (disponibile sul sito www.agcom.it) che ordina alla Bip Mobile S.p.A. e a Telogic Italy s.r.l. di adeguare la capacità di evasione giornaliera delle richieste di portabilità del numero mobile in qualità di donating pari ad almeno 15.000 unità, al fine di accelerare i tempi di passaggio ad altri operatori di tutti gli utenti coinvolti in tale vicenda.

Per informazioni e supporto potete rivolgerVi al nostro sportello:
– via telefono allo 02/6615411;
– via mail all’indirizzo reclami@associazioneacu.org
– via fax allo 02/6425293