Info

Questa pagina è un esempio di una pagina di WordPress, è possibile per inserire le informazioni sul proprio profilo e sul proprio sito. È possibile creare quante pagine si desiderano simili a questa o anche delle sottopagine e gestirne il contenuto all’interno di WordPress.

  • Mastenia61

    Buongiorno ho acquistato un samsung galaxy s3 da groupon patner Techmania ,il 9/08/2012 ,a tuutt’oggi nulla solo risposte evasive e invito a portare pazienza …….forse è il caso di fare una denuncia per truffa!

  • Paolo

    si è tutto vero quello che ho letto fino ad ora la H3G opera in modo truffaldino tramite i call center . possiamo fare solo una cosa , fare una denuncia alle autorità competenti. io non pago questi bas…………… spero che qualche avvocato con le palle si faccia avanti .

  • paolo

    ho già scritto una volta ripeto non fate contratti per telefono LE società come la H3g vivono di questo si servono di call center per i loro contratti , poi vi chiudono le porte in faccia.
    Vogliono solo i vostri soldi . IL mio pensiero parlate con amici e parenti ……………………………
    esistono altre aziende affidabile chi vuole capire
    capisce . Se aziende come queste perdono clienti lo devono solo ai loro stessi call center .
    Ciao ha tutti sfogo di un incazzato.

  • Francesco

    Oggi 08/11/2013 alle ore 09:13
    chiamo il numero indicato sul sito della Whirlpool (199 580 480) perchè ero intenzionato ad acquistare una asciugatrice e mi serviva di conoscere il codice del kit di congiunzione con la mia lavatrice. Fornisco il modello del prodotto in mio possesso (Awo 600/1) e dopo 12 minuti di attesa mi si risponde che “mi scusi per l’attesa, mi stavo consultando con un mio collega perchè non conoscendo le misure del modello della sua lavatrice perchè non ci sono sul libretto di istruzioni in nostro possesso non siamo in grado di consigliarla, vada a casa misuri la sua lavatrice e ci richiami”.

    La telefonata (a pagamento e a mio carico ) è durata dai 14 ai 15 minuti per un costo intorno ai 2 euro per avere questa risposta..VERGOGNOSO!!!

    Cordiali saluti

  • FL

    Salve, vorrei segnalare un importante disservizio con ING Direct.

    Sono un medico italiano che vive attualmente all’estero dal mese di Marzo.
    Per ridurre i costi da operazioni bancarie online e da bonifici all’estero ho deciso di aprire un conto corrente Arancio (ING Direct).
    Fra Marzo ed Aprile sono riuscito (dopo iniziali problemi legati all’identificazone e a documenti accessori) a ricevere il numero di conto. Mi era stato detto che non appena avessi eseguito il primo versamento, il mio conto sarebbe stato attivo e mi sarebbero state inviate le carte di credito, la carta dei codici operativi e tutto il resto per eseguire operazioni online e con carta di credito e bancomat. Tra fine aprile e Maggio ho eseguito i versamenti ed ho atteso l’ivio del materiale ( battezzato sul sito come kit di benvenuto). Non avendo ricevuto le carte ho chiamato il call center più volte, sempre considerato che mi trovo per lavoro all’estero non è stato comodissimo. Comunque mi è stato riferito che per problemi tecnici le carte non erano andate in produzione e che altri clienti non avevano ancora ricevuto le carte. Nessuno ha saputo darmi una data per il possibile invio o ulteriori informazioni o modi per risolvere il problema. Sono stato dunque contattato dalla banca senza preavviso e non ho potuto rispondere visto il mio lavoro di ricercatore in laboratorio.Quando ho richiamato mi è stato detto per la prima volta che si trattava di un errore informatico che non ha fatto generare il mio badge e quindi le carte. Se ne sono accorti ora. Il punto è che ho richiamato altre due volte perchè l’ufficio competente era chiuso e mi è stato detto che sarò richiamato per sentire cosa ho da dire, che la mia anomalia sarà processata il 20 luglio ma che non sono sicuri che si possa risolvere. Mi hanno consigliato di chiamare nuovamente il 22 luglio per sapere a che punto era la mia posizione e per sapere quando eventualmente sarebbero partite le carte di credito e dei codici operativi.Mi sembra di sognare. Il punto ad oggi 15 di Luglio è che i miei soldi più di 3000 euro sono depositati sul mio nuovo conto corrente senza possibilità di essere utilizzati e con scarsa prospettiva temporale.
    Il mio proposito iniziale era velocizzare e facilitare le mie operazioni bancarie, ma vi dico che ora ho seriamente paura che si tratti di una truffa. Non ho mai sentito di banche che non rendono accessibili i soldi depositati, senza alcuna cura o interesse per le difficoltà e necessità dei propri clienti, in più con una motivazione a mio avviso incredibilmente stupida. Non posso muovere i soldi, non posso utilizzarli e nessuno sa quando e come si potrà risolvere la situazione. Non ho soluzioni percorribili al momento , se non le vie legali.

    FL

  • Denis

    Ha cambiato locazione ma continua con le truffe……siamo in tanti ad essere stati fregati da lui.

  • alessandro

    Ma sapete dove abita il truffatore?

  • Salvatore Cordella

    Carissimi signori della samsung il 26 di ottobre 2015 ho preso un televisore UE55JU6400 4K e l’ho pagato 959 euro scontato del 20%. Sono rimasto contento. Dopo ho scoperto che c’erano delle promozioni della samsung interessanti , dal 19 ottobre al 31 dicembre2015 per chi comprava certi tipi di televisori, che voi della samsung lo sapete. Ma per usufruire di queste promozioni bisognava spedire via email scontrino e numero di serie della tv e io l’ho spedito. mi hanno risposto che volevano dichiarazione di vendita del rivenditore . il rivenditore quando gli ho chiesto che la samsung voleva la dichiarazione di vendita per usufruire delle promozioni gli è scappato da ridere perche non gli aveva mai successo e chiesto una cosa simile ne dalla samsung ne da nessuna altra marca di tv. ADESSO IO MI CHIEDO????? MA SONO VERE QUESTE PROMOZIONI?????? PERSONALMENTE MI VENGONO DEI DUBBI. NON CAMBIANO LA VITA LE PROMOZIONI MA SE LE METTETE IN GIRO LE DOVRESTE ANCHE RISPETTARE. IO SCRIVO QUESTO MESSAGGIO PER SEGNALARE QUELLO CHE MI E SUCCESSO A ME E NO VORREI CHE SUCCEDESSE A QUALCUN’ALTRO. COMPLIMENTI ALLA SAMSUNG !!!!!!!!!!!!!!

  • rosario

    LA TRUFFA DI GROUPALIA

    Ecco come si fanno le truffe:

    Ti arriva una mail inviata da GROUPALIA in cui propone:

    *Realizza un acquisto entro il 04/02/16 utilizzando il codice PIUSCONTI. Il codice PIUSCONTI è utilizzabile solo su 1 acquisto. Il 05/02/16 ti invieremo via email un Codice sconto Groupalia Card da utilizzare entro il 14/02/16. Riceverai una Groupalia Card da 10€ se con il codice PIUSCONTI hai effettuato una spesa di almeno 10€ e inferiore a 20€. Riceverai una Groupalia Card da 20€ se hai effettuato una spesa di almeno 20€ e inferiore a 30€. Riceverai una Groupalia Card da 30€ se hai effettuato una spesa di almeno 30€. Per aderire alla promozione è necessario inserire il codice PIUSCONTI nel campo “Codice Promozionale” al momento dell’acquisto e cliccare sul

    bottone OK. Lo sconto non è rimborsabile. Disponibilità limitata.

    Il cliente legge tale proposta ed effettua un acquisto di almeno 30 euro ed il giorno 05/02/2016 ecco cosa gli arriva:

    *Utilizza il Codice sconto GROUPALIA30 inserendolo nel Campo “Codice Promozionale” al momento dell’acquisto e clicca sul bottone OK. Il codice è valido se utilizzato entro le 23.59 del 14/02/16. Il codice sconto è valido solo su 1 acquisto con valore minimo di 100€. Codice riservato all’account che riceve questa e-mail. Sono escluse dalla promozione le offerte cinema The Space. Lo sconto non è rimborsabile. Disponibilità limitata.

    E la truffa è fatta.

    Mi direte: Ma dove sta l’inganno?

    Eccolo: Il codice sconto è valido solo su 1 acquisto con valore minimo di 100€.

    Nella Vostra proposta di ciò nullo è detto. Come da Vostra proposta la card doveva essere utilizzata senza vincolo del valore minimo di acquisto di 100 euro.

    Stesso discorso per gli acquisti da almeno 10 e 20 euro della proposta.

    Ma intanto il cliente l’acquisto la effettuato ed è stato bello fregato.

    Grazie e devo dire che non ne fate una bella figura.

    Ps: vedremo le associazioni dei consumatori cosa faranno a seguito di questa segnalazione.

    Attendo una Vostra dovuta risposta.

  • Denis Vignola

    No purtroppo no…ho saputo che era ai domiciliari

  • sonia

    Salve a tutti, pure io una di voi ….ormai sono giunta all 10 anno ….sto pagando purtroppo….nervetti…e’ sparito pure da milano free time…

  • maria luana le rose

    salve, sono inquilina in un paese entroterra ligure. ormai da 4 anni. Volevo sapere come informazione a chi rivolgermi e cosa fare , siccome la casa si presenta in pessime condizioni, muffa, porte e finestre gonfie x umidità, ecc. Ne ho parlato civivilemte e continuando a pagare affitto caro più spese care, 2 anni fa, ma lei mi aveva risposto che non voleva saperne e di arrangiarmi o di lasciare la casa. Io so che ci voglono 6 mesi di preavviso e pensavo se poi nn trovo nulla, e comunque non ero e non sono io in difetto. Vivo con pensione di reversibilità e con figlio di 18 anni a carico. Achi devo rivolgermi per una perizia, affinchè le cose si sistemino. Grazie cordiali saluti. Maria Luana Le rose. tel 3486481227.

  • maria luana le rose

    Buongiorno, scrivo in quanto ho acquistato l anno scorso un profumo senza nome di stilista, della MAV da una signora che li vende. Pagato 7 euro, comprato on line, veniva mi pare da Napoli, purtroppo direte cosa ti aspetti x quella cifra e poi da Napoli, ma io non ho possibilità di acquistare un buon profumo neanche in erboristeria, così ho voluto provare, so che a volte hanno stock di negozi che hanno chiuso, Ora dopo un anno, l altra sera, mi suonano alla porta 2 finanxieri che mi invitano per la mattina dopo ad andare in caserma per testimonianza. Potete immaginare come ho passato la notte, ancora non sapevo la motivazione, com al mattino dopo alle 9 ero già in loro uffico, e gentilissimi mi hanno spiegato che il profumo acquistato era contraffatto, spacciato da col nome di uno stilista che nn conosco e ricordo, e la mia colpa è quella di averlo acquistato. Ho spiegato che io nn ho richiesto alcun nome e che il profumo arrivato a casa mia era una semplice scatola bianca con scritta in nero dell Azienda, ma quando l ho aperto questo profumo non aveva nessun odore nè buono nè cattivo, e nessuna persistenza, così ho pensato magari scaduto può portare allergia e l ho buttato via, insieme ai miei 7 euro che sono pochi ma x me no. I finazieri mi hanno fatto verbale e in 60 gg devo pagare 200 euro. Ame nn pare giusto, ho cercato di far capire la mia buona fede, ma mi hanno risposto che la legge nn ammette ignoranza, così sono uscita da caserma con la rabia, xk tutelano sempre chi ruba, infatti la persona in merito, è ancora su internet, libera, vende ancora questa spazzatura, ha profilo su fb, ed io le ho mandato mess in chat spiegando cossa mi è accaduto e lei tranquillamente mi ha risposto che avrà presto un proceso e avvocato da pagare, quindi nn può pagare mio verbale, xò io mi chiedo se l hanno trovata e condannata, e come me tutti coloro che ci sono cascati devono pagare verbale, xk lei ancora è libera e non le hanno cancellato pagina dove si fa pubblicità’ grazie se potete consigliarmi come fare per il verale, k nn so dove prendere i soldi. Maria Luana Le Rose

  • maria luana le rose

    salve, anni fa vivevo in casa in paese vivino al mio di dove sto ora. Vnuta via, premetto che sempre corretta con i pagamenti affitti e bollette varie, comunque i proprietari nn hanno chiuso per loro comodità i contattori lasciando aperto luce e gas per rimettere a posto l appartamento. Dopo hanno affittato ad altra famiglia, ma che dopo pochi mesi sono andti via, hanno si pagato bollette ma ho saputo sempre intestate a me. Poi hanno affittato ad una signora e sua nipote , queste hanno continuato ha scaldarsi ed illuminarsi con bollette intestate sempre a me, ma nn hanno pagato nulla,Io nn ne sapevo nulla fino ad un mese fa, quando mi hanno chiamata da un mercato che io non conosco, ENI, chiedendomi in che data e anno avevo lasciato appartamento. Rispondo che nel 2012 ero andata via, e le ultime inquiline che hanno lasciato il debito sempre a me intestato, xk nessuno dava loro utenza, in quanto già morose da dove venivano, la proprietaria di casa, ha ben pensato x nn perdere inquilini di usare miei dati. L ENI , mi ha ringraziato per le informazioni sui dati della e proprietaria, ma il mio avvocato le ha scritto dicendo di chiudere subito contattori e pagare quello che viene addebitato a me nonostante io nn vivo più lì da anni, e ha chiesto anche i danni morali per uso indebito dei miei dati personali. Nessuna risposta. Come devo comportarmi, portarla in tribunale è mia ntenzione, ma le spese sono tante ed io nn posso pagarle, ma voglio giustizia. grazie cordiali saluti- tel 3486481227